Varicocele
varicocele

Un varicocele è un disturbo comune che allarga le vene dello scroto.

I varicoceli sono generalmente indolori ma a volte possono causare male ai testicoli. In alcune persone, un varicocele può causare infertilità.

Se il problema non ti disturba, potresti non aver bisogno di cure.

Quanto è pericoloso un varicocele?

I varicoceli non sono pericolosi per la vita. Tuttavia, possono portare gravi complicazioni se stai cercando di avere un figlio biologico.

Il varicocele può influenzare la fertilità?

Sì, il varicocele può influenzare la fertilità in alcune persone.

Parla con un operatore sanitario se sospetti di essere infertile. Di solito, i problemi di fertilità sono il motivo principale per cui le persone ricevono un trattamento per il varicocele.

Gli esperti ancora non hanno capito quale ruolo giochi il varicocele nell’infertilità. Una delle possibili cause potrebbe essere un aumento di temperatura all’interno dello scroto, per un accumulo di sangue nelle vene.

Quali sono i sintomi di un varicocele?

Il varicocele di solito non presenta alcun sintomo. Tuttavia, potresti notare:

  • Dolore testicolare sordo o dolore allo scroto
  • Restringimento dei testicoli (atrofia testicolare)
  • Incapacità di ottenere una gravidanza dopo almeno un anno di tentativi (infertilità)
  • Un piccolo nodulo sopra il testicolo interessato

Qual è la causa principale del varicocele?

Gli operatori sanitari e gli esperti non sono sicuri di cosa causi lo sviluppo del varicocele.

Alcuni pensano che possa dipendere da un “interruttore” (valvola) difettoso all’interno di alcune vene del funicolo spermatico.

Quando una valvola non funziona come dovrebbe, il sangue può accumularsi nelle vene dei testicoli. Nel tempo, le vene si gonfiano.

Come viene diagnosticato un varicocele?

Un operatore sanitario può diagnosticare un varicocele. Esamineranno la tua storia medica, faranno domande sui tuoi sintomi ed eseguiranno un esame fisico.

Durante l’esame fisico, il medico potrebbe chiederti di alzarti, fare un respiro profondo, tenere il naso e la bocca chiusi e sforzarti di spingere fuori l’aria. Questa è la manovra di Valsalva. Sentiranno il tuo scroto per le vene ingrossate mentre trattieni il respiro e ti sforzi.

Possono anche ordinare un’ecografia pelvica e un’analisi di sperma e sangue per confermare la loro diagnosi.

Dopo aver confermato la presenza di un varicocele, il tuo medico ne valuterà la gravità.

Come ci si libera di un varicocele?

Il trattamento del varicocele dipende dalla gravità.

Per il varicocele di basso grado, un operatore sanitario può raccomandare opzioni di trattamento domiciliare, tra cui:

  • Nessun trattamento
  • Modifiche alla routine quotidiana
  • Applicare ghiaccio o impacchi freddi sullo scroto
  • Farmaci da banco (OTC)

Cos’è l’intervento chirurgico al varicocele?

Una varicocelectomia è una procedura chirurgica che tratta i varicoceli gravi che sono dolorosi o compromettono la fertilità.

Un chirurgo specializzato in condizioni che colpiscono il sistema urinario e il sistema riproduttivo taglierà le vene colpite e ne sigillerà le estremità. Questo indirizza il flusso sanguigno verso le altre vene sane nello scroto.

Torna in alto